• 14 Aprile 2024

Epistème News

Rivista di comunicazione scientifica e medicina integrata

Alimentazione

  • Home
  • Alimentazione
  • Ambiente, alimentazione e invecchiamento
    La nostra storia è scritta nei nostri geni. Fino a non molto tempo fa si supponeva che l’invecchiamento fosse determinato da una sorta di programma già scritto, fin dall’inizio della nostra vita. E molte teorie sull’invecchiamento si sono basate sulla presenza di geni con effetto negativo, su mutazioni spontanee deleterie o altro ancora, idee basate sul concetto: un gene produce una, e una soltanto, proteina.
  • Cioccolato sì: ma solo se è fondente
    Negli ultimi anni, numerosi studi hanno evidenziato le proprietà benefiche del cioccolato. L’ultimo, in ordine di tempo, è quello condotto dalla SIMI, la Società Italiana di Medicina Interna. Da questa ricerca si evincerebbe che consumare 40 grammi al giorno di cioccolato fondente aiuta la circolazione sanguigna. Il merito va agli elementi antiossidanti che contiene e che, in “dosi” ragionevoli, potrebbero aiutare la salute delle arterie agli over 70, che in Italia hanno problemi con l’arteriosclerosi dei vasi periferici.
  • Come trasmettere ai bambini i valori del cibo
    L’educazione alimentare costituisce un momento fondamentale per avviare il bambino a comportamenti corretti nei confronti del cibo, gettando le basi per un adulto capace di scelte consapevoli. Intervista alla dottoressa Francesca Noli Dottoressa Noli, qual è l’età più adatta per avviare questo processo educativo alimentare? In realtà l’educazione al gusto inizia ancor prima della nascita,… Leggi tutto: Come trasmettere ai bambini i valori del cibo
  • Contro falsi miti e pregiudizi per combattere l’obesità
    Nei confronti dell’obesità esistono radicati pregiudizi che hanno fino a ora impedito di affrontare in modo risolutivo questa che deve essere considerata a tutti gli effetti una vera e propria malattia. Una malattia cronica che non può essere considerata un semplice problema di tipo alimentare, per sconfiggere la quale non sono sufficienti impegno e forza… Leggi tutto: Contro falsi miti e pregiudizi per combattere l’obesità
  • Funghi che passione
    I funghi possono essere cercati in tutti i periodi dell’anno, ma i mesi autunnali risultano i migliori, essendo il clima più adatto per la loro raccolta e le qualità più prelibate. Possono essere trovati in un bosco, in un pascolo, un campo coltivato o, addirittura, nel prato vicino casa. Che abbiano un costo elevato, come… Leggi tutto: Funghi che passione
  • Lotta allo spreco
    Nei campi si butta un quinto di frutta e verdura: NaturaSì e Legambiente lanciano “Cosìpernatura”, meno perfetti ma buoni lo stesso. Ogni giorno il nostro sistema produttivo scarta una quantità enorme di cibo. E questo solo perché non corrisponde per forma o dimensione a quanto richiesto dal mercato. Insomma, un cibo sicuramente buono ma considerato “meno bello”, che non corrisponde cioè a quei canoni di perfezione o, per lo meno, agli standard estetici imposti in un primo momento dalla stessa industria alimentare e che sono in seguito diventati una condizione essenziale per l’accettazione da parte dei consumatori.
  • Meglio se bio: lo conferma la scienza
    I ricercatori di un’università inglese hanno dimostrato che esiste una variazione nella composizione degli alimenti a seconda del metodo di coltivazione. Finalmente è arrivato uno studio scientifico a confermare una realtà che era ormai evidente. La notizia, apparsa sul British Journal of Nutrition, riporta del lavoro svolto da una équipe di ricercatori della Newcastle University… Leggi tutto: Meglio se bio: lo conferma la scienza
  • Melograno
    Bellezza, vitalità, ricchezza: il melograno è una delle piante più simboliche in molte culture. Sia come cibo degli Dei, sia come frutto della vita o come un globo regale per millenni, il melograno ha giocato un ruolo significativo nella mitologia, nella religione, nella storia e nell’arte. I suoi ricchi frutti si irradiano misteriosamente e meravigliosamente dai rami spinosi.
  • Parliamo di mamme… e di allattamento
    Intervista al dottor Gaudenzio Garozzo, medico chirurgo specializzato in medicina tradizionale cinese Partiamo dal neonato. È ormai diffusamente riconosciuto che il latte materno è l’alimento ideale per il neonato. Ma, nel caso vi siano difficoltà della madre ad affrontare l’allattamento, cosa consigliare? Innanzi tutto la Medicina Tradizionale Cinese interviene nella maggior parte delle difficoltà restituendo… Leggi tutto: Parliamo di mamme… e di allattamento
  • Per la rinascita del Sud: le nuove frontiere dell’agroecologia
    Dal 10 al 12 novembre si è svolto tra Napoli e Capua il 34° Convegno Internazionale di Agricoltura Biodinamica organizzato con il patrocinio dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, del FAI-Fondo Ambiente Italiano, dell’Ordine Nazionale degli Agronomi e di Demeter. Quattro giorni di iniziative, convegni, esperienze sul campo durante i quali appassionati agricoltori biologici e biodinamici hanno raccontato la loro esperienza, autorevoli esperti nel sociale e nella formazione hanno proposto soluzioni etiche, ricercatori qualificati hanno dato dimostrazione della concretezza di una agricoltura sana e innovativa.
  • Pesticidi: il piano nazionale
    Pesticidi: il piano nazionale Il documento è stato accolto favorevolmente, anche se con qualche riserva da parte delle associazioni che promuovono la Campagna ‘Cambia la Terra’. Mentre crescono in Italia le situazioni critiche sul territorio per l’emergenza sanitaria e ambientale il Piano di Azione Nazionale (PAN) sull’uso sostenibile dei fitofarmaci (pesticidi) latitava ancora, disperso nei meandri del Ministero delle Politiche Agricole.
  • Una dieta ricca di nutrienti
    La dieta mediterranea è considerata una delle più salutari al mondo, grazie alla varietà e alla qualità degli alimenti che la compongono. Un ingrediente fondamentale di una dieta mediterranea è l’olio extravergine di oliva, ricco di sostanze benefiche per l’organismo.
  • Viticoltori testimoni del cambiamento
    È biodinamico il futuro dell’agricoltura italiana 27 settembre 2019Il vino oggi si presenta come il paladino più illustre e accreditato per cambiare l’agricoltura italiana all’insegna del biologico e del biodinamico.Chimica, pesticidi, coltivazioni intensive appartengono a un modello di agricoltura che ha ampiamente dimostrato tutti i suoi limiti, provocando gravi danni all’ambiente, alla salute delle persone… Leggi tutto: Viticoltori testimoni del cambiamento
  • Yogurt: alimento naturale per eccellenza
    Confermati dalla ricerca scientifica i suoi benefici effetti sull’organismolo: lo yogurt è un alimento nutriente e sano, che offre una gamma di benefici per la salute. Fonte preziosa di proteine, calcio e probiotici, può essere facilmente integrato nella dieta quotidiana. La tradizione popolare sui benefici effetti legati ad una dieta che preveda l’uso quotidiano di… Leggi tutto: Yogurt: alimento naturale per eccellenza
  • Yogurt: alleato quotidiano della nostra salute
    Lo yogurt è un alimento naturale, ipocalorico, ricco di enzimi e di fermenti vivi. Sua caratteristica è quella di conservare non solo i principi nutritivi del latte, ma anzi – grazie alla trasformazione subita – di possedere proteine, grassi, zuccheri, vitamine e sali minerali in misura ancora maggiore del suo illustre genitore. Inoltre, in molti casi risulta digeribile anche da quelle persone che soffrono di intolleranza al latte.
  • Yogurt: cucinare con sapore e fantasia senza trascurare linea e salute
    Non soltanto naturale o dolcificato con un po’ di miele, ma anche in aggiunta a piatti tradizionali, lo yogurt rappresenta un alimento importantissimo per chi ama una cucina salutare e vuole al tempo stesso arricchire le proprie salse, pietanze, dessert di nuovi e raffinati sapori. Ingrediente fondamentale nella preparazione di tante ricette.
  • Yogurt: sulle nostre tavole l’antico ‘cibo degli dei’
    Fin dall’antichità lo yogurt era diffuso in numerosi Paesi dell’Europa balcanica, nell’Asia centrale e nell’Africa settentrionale. Solo all’inizio del XX secolo, però, risalgono i primi studi scientifici su questo alimento, grazie al lavoro di ricerca del biologo e immunologo di origine russa Ilya Metchnikoff.
  • Yogurt: una dieta ideale per ogni età
    Cessando nell’individuo adulto la produzione di lattasi, accade che per molti il latte risulti indigesto, fonte di bruciori e acidità di stomaco. Durante la digestione, infatti, la caseina si coagula in grossi fiocchi che, mentre non creano alcun problema allo stomaco del vitello, sono di difficile digestione per quello umano. Nello yogurt, in seguito all’acidificazione, i “fiocchi” delle proteine sono molto più piccoli, diluiti e quindi facilmente digeribili
  • Yogurt: una storia millenaria tra scienza e leggenda
    Lo yogurt vanta ormai quasi cinquemila anni di storia e un nome di origine turca, ma qualsiasi paese balcanico o del medio oriente potrebbe rivendicarne l’origine. Fin dall’antichità infatti questo alimento era diffuso in numerosi Paesi dell’Europa balcanica, nell’Asia centrale e nell’Africa settentrionale. I nomi potevano variare, ma quello che non variava mai erano i concetti base della preparazione, legati alla fermentazione del latte, e al benefico intervento di particolari colture di batteri.
  • Zucchero: cibo o droga
    Lo zucchero, in particolar modo quello di produzione industriale, ha invaso la nostra alimentazione ed è diventato un grave rischio per la nostra salute. Bruno Lanata27 febbraio 2019 Uno degli aspetti maggiormente dibattuti riguardo all’utilizzo dello zucchero è principalmente legato agli effetti che questo ha sulla salute. Fino a pochi decenni fa erano poche le… Leggi tutto: Zucchero: cibo o droga