• 13 Luglio 2024

Epistème News

Rivista di comunicazione scientifica e medicina integrata

Floxati

  • Novità per i Floxati
    Primi esami del Mitostress in 2 pazienti danneggiati dai Fluorochinolonici. L’esame viene fatto da un normale campione di sangue da cui si estraggono i mitocondri che poi vengono messi in cultura e stimolati al fine di valutarne la loro capacità di produrre energia
  • Mitocondrio: centrale energetica dell’organismo
    Intervento del professor Enzo Soresi a Telelombardia sui danni mitocondirali e delle conseguenze che possono provocare. La mitocondriopatia è stata riscontrata in soggetti che hanno assunto fluorochinolonici (floxati) e in quanti soffrono della sindrome da long Covid, che colpisce molti tra quanti hanno contratto un’infezione acuta da SARS-CoV-2.
  • Chi sono i floxati?
    Con sempre maggiore frequenza appaiono su giornali e web articoli dedicati ai “floxati” o “floxed”, termine con cui vengono indicate in modo informale quelle persone che sono spesso costrette a convivere con sintomi invalidanti e cronici che compromettono la loro qualità di vita. Sintomi che sono l’effetto collaterale derivato dall’assunzione di antibiotici chinolonici o fluorochinolonici.… Read more: Chi sono i floxati?
  • Danni mitocondriali: come intervenire.
    floxati: un neologismo con cui si autodefiniscono le persone che hanno subito danni dall’assunzione di antibiotici noti come fluorochinoloni quali ciprofloxacina, levofloxacina, prulifloxacina, per citarne alcuni tra i più conosciuti.
  • Stress mitocondriale: antibiotici e Covid sul banco degli imputati
    intervista al professor Enzo Soresi e al professor Alberto Beretta I rischi connessi all’assunzione di antibiotici fluorochinolonici sono ormai noti da tempo. Tanto che nel 2019 l’Associazione italiana del farmaco (AIFA) ha inviato una nota informativa ai medici nella quale evidenzia il “rischio di effetti indesiderati, invalidanti, di lunga durata e potenzialmente permanenti” su tendini,… Read more: Stress mitocondriale: antibiotici e Covid sul banco degli imputati